Questo sito utilizza cookie Pi� informazioni

Sport

Ferrari: lascia Raikkonen (che passa a Sauber), arriva Leclerc


11 Settembre 2018

Il matrimonio fra la Ferrari e Kimi Raikkonen si concluderà al termine della stagione. È stata la stessa casa di Maranello a ufficializzarlo, con un comunicato. «Scuderia Ferrari comunica che, alla fine della stagione 2018, Kimi Raikkonen lascerà il suo ruolo attuale. Durante questi anni, Kimi ha dato alla squadra un contributo fondamentale, sia in qualità di pilota, sia per le sue doti umane. Il suo ruolo è stato decisivo per la crescita del team e, al tempo stesso, è sempre stato un grande uomo-squadra», si legge sul sito del Cavallino. Raikkonen, prosegue la nota firmata dal team principal Maurizio Arrivabene, «in qualità di campione del mondo, rimarrà sempre nella storia e nella famiglia della Scuderia. Per tutto questo lo ringraziamo e auguriamo a lui e alla sua famiglia un futuro pieno di
soddisfazioni».

La casa di Maranello ha quindi nominato ufficialmente il successore del pilota finlandese, che sarà occupato dal 20enne monegasco Charles Leclerc, che attualmente gareggia per la Sauber e ha vinto il titolo di Formula Due dello scorso anno. Il titolo Ferrari cede attualmente lo 0,8% a Piazza Affari, a fronte di un listino in calo dello 0,5 per cento.

Lo stesso Raikkonen ha, invece, annunciato contestualmente il suo ritorno al team Sauber, dove iniziò la sua carriera di pilota in F1 nell’ormai lontano 2001. «Siamo lieti di annunciare che #kimi7 si unirà a noi per le stagioni 2019 e 2020», ha twittato il team.