Questo sito utilizza cookie Pi� informazioni

Attualita

Roma, al Gianicolo crolla il basamento del monumento a Garibaldi

di Redazione Roma
08 Settembre 2018

È stato colpito da un fulmine ed è crollato ieri parte del basamento del monumento a Giuseppe Garibaldi al Gianicolo. Una notevole porzione del basamento si è sgretolata nella notte.

Un fulmine ha colpito il monumento
I tecnici della Sovrintendenza hanno constatato i danni provocati. Secondo le prime ricostruzioni un fulmine caduto intorno alle 5 del mattino sarebbe “entrato” dalla parte alta del monumento e “uscito” alla sua base, dove si è verificato il crollo. Oltre alla parte bassa del basamento che si è sgretolata, il monumento è danneggiato nella parte alta, vicino agli zoccoli di bronzo del cavallo di Giuseppe Garibaldi.I Vigili del fuoco hanno messo in sicurezza il monumento danneggiato.

Bassorilievi rievocano lo sbarco di Marsala
La statua di bronzo che raffigura l'eroe dei due mondi a cavallo, è situata nel punto più elevato del Gianicolo, su un grande piedistallo di marmo. Ci sono incisi bassorilievi che rievocano lo sbarco a Marsala, la resistenza di Boiada, la difesa di Roma. I gruppi in bronzo del basamento furono fusi nella fonderia Galli di Firenze, la statua equestre dal Nelli di Roma. Il monumento fu inaugurato il 20 settembre 1895, realizzato da Emilio Gallori.